Il Monte Argentario visto da Tarquinia

Premetto che non sono un fotografo. Ritengo che la fotografia sia una disciplina complicata, tanto è che per tirare fuori degli scatti decenti, come quelli che trovate su questo sito, devo utilizzare una fotocamera reflex (che invero non ho acquistato per fare foto, bensì per le produzioni video), una Canon EOS 750D con due obbiettivi (10-18 e 18-55); attrezzatura che, ovviamente, non è sempre sufficiente a tirar fuori belle foto, però aiuta molto.

La foto che vedete in questo post, è stata scattata da Tarquinia, da un posto che gli abitanti chiamano “Porticciolo” e mostra in lontananza il Monte Argentario, L’Isola del Giglio e Ansedonia.

La particolarità della foto, che ritengo mi sia riuscita discretamente, è che non è stata scattata con una reflex ma con uno smartphone: Huawei P9.

Il dispositivo in questione (tralascio ogni forma di recensione tecnica) dispone di un buon comparto fotografico che consente, anche a chi è poco pratico di fotografia come me, di tirar fuori velocemente immagini niente male.

Sono comunque disponibile a conoscere la vostra opinione in proposito.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.